Top 10 attrazioni

Le più interessanti attrazioni turistiche e i monumenti di Baška

Top 10 attrazioni

I Luoghi d’interesse

  1. LA LAPIDE DI BAŠKA
    Nella chiesa di Santa Lucia a Jurandvor potete visitare uno dei monumenti croati dal valore inestimabile – la Lapide di Baška – il documento più antico pervenutoci in cui un nome croato è stato scritto nel codice glagolitico croato.
  2. LA SPIAGGIA “VELA PLAŽA”
    Con la bellezza dei suoi 1800 m si è confermata come il simbolo di Baška dal periodo in cui il turismo aveva appena iniziato a svilupparsi in questa regione. La spiaggia ha ottenuto la Bandiera Blu europea, simbolo dell’alto standard e della qualità. D’estate è la meta preferita dei bagnanti!
  3. IL SENTIERO “LA VIA VERSO LA LUNA”
    Il sentiero lungo 20 km è adatto agli escursionisti e ai ciclisti. Verso la fine del sentiero, dopo la parte più lunga, attraversata da un'area boschiva, si trova un pianoro completamente spoglio, chiamato il "plateau della Luna", che assomiglia ad un deserto roccioso e rappresenta un’attrazione inevitabile di questa regione.
  4. L'ACQUARIO BAŠKA
    Nel pieno centro di Baška,  su uno spazio di 200m2, troverete ventuno vasche e 35m3 di acqua marina, nei quali è racchiusa la ricchezza e la varietà del mondo marino dell'Adriatico (ad es. il gatto marino, la murena, l'aragosta, la cernia bruna, il polipo, ecc.). Qui troverete anche una delle collezioni più ampie di conchiglie e di gasteropodi marini della Croazia!
    La visita all'Acquario rappresenta una fonte di divertimento sia per gli adulti che per i più piccoli. Oltre 100 specie di pesci e oltre 400 tipi di conchiglie e di gasteropodi marini assicurano che il tempo passato nell'acquario sarà investito a imparare e a divertivi, alla scoperta dell'affascinante mondo subacqueo croato. 
  5. LA ZIPLINE
    La Zipline Edison a Baška può essere usata dagli sportivi di livello agonistico e dilettantistico, ma anche dalle famiglie con figli – si ha l’impressione di fare una passeggiata tra le chiome degli alberi! Cimentatevi nelle guide indimenticabili con un fuoristrada, nelle passeggiate attraverso i paesaggi spettacolari e nella discesa con carrucole e funi per 2 km di lunghezza!
  6. IL SENTIERO DEL GLAGOLITICO DI BAŠKA
    Lungo il sentiero del glagolitico, che attraversa il territorio di Baška, sono state disposte 35 sculture in pietra raffiguranti tutte le lettere della scrittura glagolitica. Durante le vostre esplorazioni potete avvalervi della Guida al Sentiero del glagolitico di Baška, comprensiva dei significati e delle spiegazioni delle varie lettere e dei simboli, nonché della piantina del posto con le indicazioni relative alla collocazione delle sculture.
  7. L’ISOLA DI PRVIĆ
    Una breve guida in barca vi porterà alla maggiore isola disabitata in Croazia, un’area protetta come riserva botanica e ornitologica di particolare interesse. Sebbene Prvić non sia idoneo per l’escursionismo, né per le esplorazioni, qui si possono trovare delle piccole baie perfette per godersi il mare e il sole in piena libertà!
  8. MALA E VELA LUKA
    Vela luka, una delle baie più belle dell’Adriatico è raggiungibile imboccando un sentiero escursionistico o prendendo un taxi boat. Un’ulteriore camminata di 20 minuti vi condurrà all’incantevole baia Mala luka, nei pressi della quale si trova il sito archeologico della fortezza Corinthia, da dove si può ammirare il paesaggio e la vista su entrambe le baie.
  9. LE STRUTTURE A SECCO (MRGARI)
    Molti dei percorsi ciclabili ed escursionistici portano ai mrgari – delle strutture a secco composte di diversi vani a forma di fiore usati per lo smistamento e il conteggio delle pecore. Queste strutture rappresentano un esempio significativo dell’architettura rurale e si possono trovare soltanto in ancora due località europee, nel Galles (Gran Bretagna) e nell’Islanda.
  10. IL SANTUARIO DI BATOMALJ
    La chiesa della Madonna di Gorica è tra i santuari dedicati alla Madonna più antichi della Croazia. Si può raggiungere in tre modi: attraversando il percorso didattico, percorrendo una stradina asfaltata o scegliendo un sentiero con 237 scalini votivi. La chiesa è stata costruita nel 1415, ed è conosciuta per la sua campana locale risalente al 1594, che, tradizionalmente viene fatta suonare quando il vescovo di Krk visita i villaggi della valle di Baška.

Gallery

Ente per il turismo del Comune di Baška

indirizzo
Kralja Zvonimira 114, 51523 BAŠKA
Open in Google maps
telefono
+385 51 856 817
fax
+385 51 856 544
e-mail
info@visitbaska.hr

11.8°

Krk, Baška
05.12.2019 13:00

Vento
E 2 m/s
Umidità
-%